Vai al contenuto
31.05.2022

MASSIMO CARLOTTO

Massimo Carlotto nasce a Padova nel 1956 ed è uno scrittore, drammaturgo, giornalista, saggista, fumettista e sceneggiatore.
Viene definito come uno dei migliori scrittori di noir e hard boiled a livello internazionale.
La sua carriera comincia con il suo libro autobiografico “Il fuggiasco” diventato poi un film.
Il suo personaggio più noto è l’Alligatore da cui è stata tratta anche una serie TV.
Nel 1988 con il libro “Le irregolari” si occupa della guerra civile in Argentina che lo tocca anche a livello familiare.
I suoi libri sono tradotti in Francia, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Grecia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Romania e Stati Uniti.
Anche dal suo noir “Arrivederci amore ciao” viene tratto uno splendido film di Michele Soavi.
La sua produzione è vasta e si interseca spesso con il teatro, il cinema e la tv.
Conduce anche la trasmissione “Real Criminal Minds” su rai4.
Presenta il suo ultimo libro dal titolo “Il francese”.

IL FRANCESE

Lo chiamano il Francese. Gestisce una “maison” di dodici donne. Ognuna ha un nome d’oltralpe, ognuna recita un personaggio diverso: dalla pin-up d’altri tempi alla manager in carriera, il Francese è in grado di soddisfare le fantasie di commercianti, imprenditori, professionisti. È un giro medio-alto, il suo, le mademoiselle non lavorano in strada, e non tutti se lo possono permettere. Tutto precipita quando una di loro scompare nel nulla: è lui l’ultimo ad averla vista viva, e quindi il primo sulla lista degli indagati. Il commissario Franca Ardizzone non gli dà tregua, lo vuole sbattere in galera a tutti i costi. E la sua maison fa gola alle bande che gestiscono la prostituzione in zona.

Per salvarsi, il Francese è costretto a cercare la verità, un gioco pericoloso dove nessuno rispetta le regole.